Marco Nundini l'autore

"La vera casa dell'uomo non è una casa, è la strada. La vita stessa è un viaggio da fare a piedi."

Bruce Chatwin

1961 - 1980 dal big bang all'espansione dell'universo

 

Marco Nundini nasce in quel di Reggio Emilia sotto il segno del Sagittario. La sua tranquilla giovinezza è turbata dall'ossessione per la parola scritta e parlata: non tace mai. Per questo motivo accompagna agli studi superiori una veloce carriera di animatore radiofonico. Per sedare le ansie genitoriali mette "la testa a posto": indossa un camice bianco e si rinchiude in un laboratorio ospedaliero. La clausura dura solo qualche anno e la passione per il viaggio e la fotografia prende il sopravvento. Negli anni '80 ha inizio un'intensa attività di viaggio e scoperta che, solo pochi anni dopo, sfocia nella realizzazione di numerosi servizi fotogiornalistici per le maggiori testate di viaggi ed avventura italiane e straniere. 

1990 - 1996 parole e immagini

 

Agli inizi degli anni '90 esordisce sulle pagine di ITINERARI e luoghi (Fioratti Editore), il mensile tascabile di viaggi e avventura. Negli anni successivi firma reportage da ogni angolo del pianeta per Gente Viaggi, Panorama Travel, Plein Air, Plein Air Market, Gioia, GV On the Road, Qui Touring, Oasis, Trekking, Traveller Condé Nast, Traveller Condé Nast Espana ed altre riviste. Nel 1996, insieme a Paola Oleari, fonda Marcopolo Reporter Fotografi consolidando un'intensa attività di reportage che lo vedrà firmare numerosi articoli e rubriche dedicate al viaggio ed alla scoperta.

 

1997 - 1998 c'è tutto un mondo intorno...

 

Con Marcopolo Reporter Fotografi l'attività giornalistica avanza di pari passo con quella fotografica, meritando presenze di copertina su numerose testate, oltre che su prestigiose guide turistiche, in primis quelle del Touring Club Italiano. Gran parte dell'attività europea è svolta grazie all'impiego di un camper autosufficiente ed attrezzato a redazione mobile. L'idea diventa, all'epoca, lo spunto per diversi articoli che raccontano l'esperienza itinerante. Ai reportage da tutto il mondo si uniscono le rubriche mensili "Surfing In Rete", pubblicata nel primo anno di vita di Panorama Travel e "Check In" che, sulle pagine di Itinerari e luoghi, resterà per oltre sei anni, oltre a collaborazioni in guide, atlanti geoturistici, progetti editoriali.


1999 - 2000 l'orbita verso lo spazio


Nel 1999 riceve, in quel di Acapulco, il premio internazionale "Pluma de Plata" per miglior servizio giornalistico realizzato sul paese in lingua italiana, reportage pubblicato sul mensile Panorama Travel dedicato alla Bassa California. E' forse il periodo di maggiore intensità nel quale riesce a produrre guide, come quella di Capo Verde per conto del tour operator Kuoni, ed a documentare eventi quali la missione NASA STS-90-NEUROLAB, quale giornalista accreditato. Con l'arrivo del nuovo millennio si chiude il sodalizio professionale con Paola Oleari. Marco Nundini diventa responsabile delle Iniziative Speciali della Fioratti Editore. Arriva la piccola Linda e l'universo continua ad espandersi.


2003 - 2012: nuove forme di scrittura


Nel 2003 rimette il camice bianco di Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico e decide di dedicarsi alla scrittura creativa. Nel novembre 2008 pubblica Vite Corsive, suo romanzo di esordio. Collabora ai contenuti di diversi siti web dedicati a temi di geopolitica. Nel 2010 esce in libreria il suo secondo romanzo: Maxima Culpa


2013 ad oggi


Nel 2013 crea l'etichetta ilFilografo per la quale riedita Vite Corsive e Maxima Culpa. Arriva il piccolo Alessandro. Nello stesso anno pubblica Isole Erranti, racconti di viaggio che segnano quasi un ritorno alle origini del "narratore errante".